.

Pubblicato il magazine online di cis.it

maggio 6, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Aziende, Brand, Comunicati, Dalle regioni, Editoria 

Pubblicato il magazine online di cis.it: progettazione e redazione a cura di nascar

Il sito dedicato al noto Polo distributivo si arricchisce di una nuova sezione: un vero e proprio magazine digitale, dalle tematiche attuali e strettamente connesse all’universo Cis e al mondo del business.

Il piano editoriale e la stesura dei contenuti, (redazionali e servizi video pubblicati con cadenza settimanale), sono curati dai web editor di nascar, la web agency che ha progettato il sito del Cis e il magazine online e ne è concessionaria esclusiva per la vendita degli spazi pubblicitari.

Affari, marketing e moda i principali argomenti trattati all’interno della rivista.

I quattro canali tematici del magazine sono studiati per offrire un servizio di informazione bilanciato tra gli avvenimenti del Polo commerciale e le principali tematiche legate al mondo del business, della comunicazione e delle nuove tendenze.

Il “Distretto” riprende tutte le notizie pubblicate sull’omonimo periodico cartaceo curato dalla direzione del Cis, mentre “Protagonisti” offre la possibilità a imprenditori e manager del Polo di investire in video-interviste che diano visibilità alla propria azienda sul web.

“Affari & Comunicazione” tratta tematiche legate al mondo dell’impresa e del commercio, ponendo particolare attenzione agli aspetti connessi al web maketing e alla comunicazione, mentre “Glamour & Lifestyle” racconta il mondo della moda e delle tendenze del momento.

Il progetto è ambizioso e volto a incrementare il successo e la popolarità del nuovo sito (www.cis.it , online da ottobre 2008). Concepito come mezzo di diffusione di contenuti dedicati all’utenza del Polo, con la messa online del magazine nascar (www.nascar.it) si prefigge di incrementare le visite generate naturalmente dai motori di ricerca, di fidelizzare il pubblico di operatori del Distretto e infine incrementare la raccolta pubblicitaria con un’offerta ricca e diversificata che si compone di banner, redazionali e video-interviste.


RILANCIO IN GRANDE STILE DI FIERA MILANO EDITORE

aprile 15, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Editoria, Fiere 

Fiera Milano potenzia le proprie attività editoriali attraverso la controllata Fiera Milano Editore che ha assorbito le società MMH – Media Management Holding ed ES – Edizioni Specializzate, già facenti parte del Gruppo Fiera. Salgono così a 27 le testate professionali nel portafoglio di Fiera Milano Editore.

MMH – Media Management Holding con sede a Roma è specializzata in riviste B2B nel comparto immobiliare ed economia. Utilizzando un avanzato sistema di video impaginazione in italiano ed in inglese edita RE- Real Estate (mensile di economia e finanza immobiliare italiano), Reurope (mensile europeo di economia e finanza immobiliare in lingua inglese), Amministrare Immobili (il mensile dell’Anaci, la più importante associazione italiana di amministratori di condominio, aderente a Confindustria) e Pin – piccole e innovatrici (periodico sull’innovazione delle piccole e medie imprese nell’Ict).
MMH organizza inoltre i “Wine and Business Meeting“, seminari dedicati al dibattito di temi immobiliari abbinati alla degustazione di vini di pregio, e il Ballo del Mattone, gran gala di beneficenza del real estate italiano.

ES – Edizioni Specializzate opera invece nel comparto dell’agroalimentare, distribuzione ed entertainment pubblicando le testate Mixer (il magazine dei pubblici esercizi), Beverage Observer (il magazine del commercio moderno), GBI – Grossisti Bevande Italia (leader dell’informazione riservata al trade specializzato del canale Ho.re.ca e organo ufficiale ITALGROB) e Night Life (il magazine dedicato all’industria dell’ intrattenimento notturno).

L’editoria tecnica è un ambito che Fiera Milano ha deciso di valorizzare fortemente nella convinzione che la comunicazione sviluppata dalle aziende attraverso la partecipazione agli eventi espositivi possa e debba essere integrata con quella sui media specializzati, per fare delle fiere sempre più piattaforma di comunicazione globale dell’impresa.

“L’ingresso in Fiera Milano Editore di queste importanti riviste B2B – dichiara Costante Casali, Amministratore Delegato Fiera Milano Editore – si aggiunge allo sforzo fatto nel 2007 per acquisire le riviste di un noto gruppo specializzato in pubblicazioni tecniche nei settori della meccanica, dell’energia, dell’inquinamento. La vocazione di Fiera Milano Editore ne esce rafforzata, così come la nostra posizione sul mercato. Contiamo in questo modo di offrire alle aziende un supporto editoriale ancor più efficace, mettendo a loro disposizione uno strumento in più per superare il difficile momento che stanno vivendo.

“Grazie a questa operazione – aggiunge Massimo Turci, Direttore Fiera Milano Editore – abbiamo potuto estendere la nostra attività di editore di stampa specializzata ad aree che Fiera Milano già presidiava con importanti manifestazioni: HOST, leader internazionale nel comparto dell’ ospitalità professionale e TUTTOFOOD nell’ agroalimentare. Quest’ultimo comparto assume, inoltre, particolare rilevanza alla luce dell’ Expo 2015, che ha come tema portante la nutrizione del pianeta.”


Kindle 2, ecco l’eBook che salva editori e giornali

febbraio 24, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Editoria, Nuove tecnologie 

 

Due personaggi che all’apparenza hanno poco in comunque e che si conoscono a malapena, Jeff Bezos di Amazon e Bill Keller del “New York Times”, hanno fatto capire parlando qualche giorno fa a pochi isolati di distanza che si profila una nuova convergenza tra il mondo dell’elettronica e quello della lettura.
L’ipotesi di base? Che grazie a nuove tecnologie libri e giornali possano essere distribuiti e “consumati” sotto forma digitale, senza rinunciare a quelle flessibilità e comodità tipiche della carta stampata. Ovviamente la prospettiva è molto incoraggiante per le case editrici e soprattutto per le aziende editoriali, che stanno attraversando una crisi senza precedenti, come conferma la sospensione del pagamento dei dividendi decisa la settimana scorsa proprio dal board del “New York Times”.
Che hanno detto Bezos e Keller? Come interpretare le loro parole? Nelle sale della New York Public Library, l’immensa biblioteca nel cuore di Manhattan, il giovane fondatore di Amazon ha presentato Kindle 2, il nuovo modello del suo ebook (libro elettronico). “La lettura è troppo importante per non meritare un apparecchio ad essa dedicato”, ha spiegato l’imprenditore che, ad appena 45 anni, ha già rivoluzionato la distribuzione dei libri e ha creato il più grande gruppo di commercio online del mondo (20.500 dipendenti, 19,1 miliardi di dollari di fatturato nel 2008).
Mentre Bezos si vantava di Kindle 2, il nuovo ebook, dagli uffici nel grattacielo progettato da Renzo Piano, Bill Keller, che è direttore del “New York Times”, il più prestigioso quotidiano del mondo, ha esposto, in uno scambio con gli utenti del sito Internet, le sue idee sulla crisi della carta stampata.

Continua a leggere l’articolo di ARTURO ZAMPAGLIONE su Affari e Finanza di Repubblica


I giornali web in crisi di pubblicità, una soluzione? I micropagamenti

gennaio 30, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Articoli, Editoria, Marketing, Pubblicità 

“Il problema è che i giornali si erano convinti di porter fare pagare un dollaro e più per articolo”, spiega Jakob Nielsen

SAN FRANCISCO – Lo chiamano il Great Online Ad Slow Down, il grande rallentamento della pubblicità sul web. Per i giornali, che miravano proprio a questa entrata per monetizzare la loro presenza online, rappresenta un altro grattacapo nell’era della gratuità del contenuto distribuito su internet. Ma per fortuna loro qualcuno ha avuto la presenza di spirito di rilanciare l’idea dei micropagamenti. Di che si tratta? Sono pagamenti in decimi e centesimi che, per nulla proibitivi per l’internauta, quando vengono proiettati sull’economia di scala del web possono anche generare milioni di dollari di profitti. Lanciata alla fine degli anni Novanta da artisti che usavano il web per distribuire le loro creazioni e dagli afficionados dei MMORPG (massive multiplayer online role-playing game) che li utilizzano per comprare piccole applicazioni o oggetti di uso quotidiano nei mondi digitali nei quali si avventurano, quella dei micropagamenti è una pratica che adesso potrebbe restituire un valore a contenuti che vengono invece distribuiti gratuitamente.

Continua a leggere l’articolo di di PAOLO PONTONIERE su Repubblica


Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network