.

Come guadagnare con Facebook?

agosto 15, 2015 by · Leave a Comment
Filed under: Brand 

Il guadagno su Facebook è molto diverso dal guadagno di youtube, infatti su Facebook non potrete mettere pubblicità. Il fatto delle pubblicità, non stabilisce che le aziende non possono fare pubblicità a se stesse.

Infatti se hai una pagina Facebook con un elevato numero di like e di commenti, è probabile che presto vi arrivi un messaggio/mail da una azienda o altro gestore di pagine Facebook. Nel messaggio ci sarà un invito a fare un lavoro, cioè, in parole povere di mettere il link della pagina o sito nella pagina Facebook dell’utente. Tutto ciò ovviamente a pagamento. Le somme possono variare da persona a persona, da pagina a pagina, non pensate di guadagnare on line più di 5 euro a link.

Aziende offrono anche a persone che nel loro tempo libero “spammino” il link della pagina-pubblicità nelle varie pagine di Facebook. Faccio un esempio papale papale: Se una azienda di giochi vuole incrementare la visibilità degli utenti nei loro siti/pagine, vanno a cercare persone su Facebook abbastanza famose che aiutino loro a pubblicizzare il loro sito in cambio di soldi.

Ho visto spesso persone normali, non per forza dipendenti dall’azienda che oltre a scrivere le classiche cose su Facebook, utilizzavano questa piattaforma per pubblicizzare i siti altrui.

Il guadagno con quest’ultimo metodo invece è più elevato, anche perché più dispendioso.

Il tempo di quest’ultimo lavoro dipende dalla aziende che offre il servizio, infatti se sei disposto a fare questa sorta di pubblicità solo nel tuo tempo libero, allora prenderai i soldi ogni link/pubblicità che farai. Se nel caso hai più tempo (4-5 ore) allora potrai essere pagato molto di più e probabilmente a ore.

Se la tua preoccupazione è il fatto di “intasare” la tua bacheca di Facebook, allora puoi facilmente creare una pagina della azienda se quest’ultima non dovesse averne una. Infatti potresti chiedere alla azienda (non troppo famosa) di gestire la loro pagina Facebook, aggiungendo promozioni, saldi e molto altro. Questo metodo è più facile di quello precedentemente, ma richiede più tempo (2-3 ore al giorno).

Questi erano i metodi che vi consiglio per guadagnare e avere un vero e proprio lavoro su un social network… Facebook.

Fonte: monetizzare.com

Dalla Lavazza A Modo Mio la nuova Éspria

dicembre 16, 2013 by · Leave a Comment
Filed under: Brand 

A Modo Mio di Lavazza presenta al pubblico la nuova Éspria: l’espresso di ieri in uno stile semplice e compatto con aromi nuovi ed entusiasmanti.
La serie di macchine per espresso A Modo Mio di Lavazza vi propone un sistema espresso nuovo: si chiama Éspria ed è la novità realizzata attraverso una collaborazione vincente con il gigante degli elettrodomestici Electrolux. In tal modo il sistema espresso firmato Lavazza si arricchisce di una nuova macchina le cui caratteristiche sono il look compatto ed essenziale. Elegante e poco voluminosa occupa pochissimo spazio. Éspria è un piccolo grande elettrodomestico: l’espresso con l’aroma di una volta e la praticità e il look di oggi.
Cento anni di esperienza hanno insegnato all’azienda piemontese che guardare al futuro non deve mai far dimenticare le radici. Il design di questa macchina e la varietà eccezionale delle differenti miscele contenute nelle pratiche capsule ne sono la dimostrazione: il gusto di ieri resta immutato ma con una serie di novità. Le miscele sono state create per andare incontro ai gusti di ogni persona, da chi è abituato ai gusti più delicati a chi vuole invece un caffé dal carattere più deciso. Questa è la varietà che potete trovare nella serie A modo Mio: Intensamente, Deliziosamente, Cremosamente Dek, Appassionatamente, Divinamente, Magicamente, ¡Tierra! Intenso, Caffè Crema Lungo Dolcemente, Soavemente e la nuova Vigorosamente. Gli aromi che A Modo Mio offre hanno anche avuto un parere positivo da parte di chef celeberrimi come Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo. Questi tre cuochi, così diversi tra loro per stile e filosofia della cucina, hanno tutti un denominatore comune: nelle miscele di Lavazza a Modo Mio vedono il modo ideale di concedersi una pausa con il sapore e l’aroma perfetto.
Éspria è lo strumento che cercavate per apprezzare ogni sfumatura di ogni miscela. Il design nuovo darà un tocco di novità ai vostri ambienti.

Troverete maggiori informazioni sul sito: http://espria.lavazzamodomio.it/

Questi negozi sono il caso di marketing con passaparola degli ultimi anni

settembre 13, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Brand 

Si parla tanto di marketing e soprattutto se ne parla tantissimo sul web, ma cos’è la vera strategia di marketing se non quella che ci rende tutti quanti un po’ piu’ felici ed un po’ piu’ ricchi? Marketing è spesso associato a nuove ricerche, e queste ricerche riguardano spesso il mercato quindi la funzionalità dei vari servizi e soprattutto (di questi tempi) il lavoro. In effetti siamo tutti quanti impegnati a trovare una formula che ci faccia lavorare meno e guadagnare di piu’. Possibile? Mai sentito parlare di Mercatopoli?

Oltre 100 negozi in tutta Italia con la formula del guadagno e del risparmio associato all’arte del riciclo, o meglio, del riuso. Riscoprire, ritrovare, ricreare, nuove funzionalità ad oggetti che apparentemente sono in “disuso” o perlopiù dimenticati in soffitta.

Se davvero vogliamo un guadagno veloce e facile non ci resta che riscoprire quello che abbiamo e che non usiamo. E’ semplicissimo, eppure la strategia migliore è sempre la piu’ semplice, quella che illumina spesso i nostri desideri e ci regala davvero ottime possibilità.

Se pensi al futuro non puoi non pensare a Mercatopoli, il mercatino usato,perchè con il riciclo oggi si possono fare e concludere davvero grandi affari, stiamo scrivendo le piu’ illuminanti pagine della storia con nuove scoperte, una fra tutte il fotovoltaico, ed ecco quindi che partendo dalla base, si puo’ davvero riscoprire un mondo che prima avevamo solo”sbirciato” da fuori.

Entriamo in Mercatopoli, entriamo in veri e propri negozi usati, anch’essi rivestiti di nuovo, di glamour, di tendenza e portiamo i nostri oggetti “dimenticati”, diamo modo ad altri di riscoprirli, potrebbe essere davvero una piacevole scoperta capire quante persone sono alla ricerca di “nuove opportunità”. Spesso noi siamo inconsapevoli di possedere oggetti che rappresentano il desiderio di altri, a cui noi non diamo alcun peso. Immaginate in termini di denaro questo “desiderio” vi puo’ fruttare… allora… andiamo tutti a Mercatopoli? Quando scriviamo tutti, non escludiamo nessuno: mamme, ragazzi, casalinghe, impiegate, uomini d’affari, manager, nonni… tutti noi abbiamo la possibilità di poter esporre gratis la nostra merce, di diverso genere e tipologia, e di ricevere alla vendita un contributo economico in contanti, fino al 65% del valore di valutazione.

State facendo i vostri conti? Mercatopoli vi aspetta!

Ecco il brand “Unione del Mare” per promuovere il turismo nell’Agrigentino

giugno 6, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Brand 

“Il marchio raffigura l’essenza dell’Unione dei Comuni di Bovo Marina, Eraclea Minoa, Scala dei Turchi” Realizzato il marchio del progetto Unione del Mare, la prima campagna di promozione turistica integrata dell’Unione dei Comuni di Bovo Marina, Eraclea Minoa, Torre Salsa e Scala dei Turchi “Il marchio Unione del Mare intende rappresentare l’essenza del territorio con un unico linguaggio capace di essere percepito in tutto il mondo”, spiega l’art director e brand manager del progetto Tiziana Catalano. “Tra le svariate tematiche che potevano essere adottate, abbiamo preferito privilegiare l’unione e la crescita che apporta questo legame ai propri cittadini e ai visitatori dei luoghi”. Abbiamo raffigurato – prosegue – la progressione con tre onde che esprimono con i loro colori la bellezza dei quattro comuni. Il verde, per la terra fertile. Al verde corrispondono sensazioni di solidità, stabilità, equilibrio, forza e costanza ed un comportamento caratterizzato dalla perseveranza. Il blu, per il mare limpido e pulito. Il blu induce alla calma e si connota come placida e profonda soddisfazione, denota uno stato di soddisfatto adattamento. Il marrone, per i vari monti e vulcani che li circondano. Se associato al blu e al verde corrisponde ad uno dei colori della natura. Questa “crescita” viene circondata da un cerchio colorato giallo – arancio che sarebbe l’unione dei quattro comuni e che simboleggia ancor più l’energia e la radiosità che l’Unione del Mare diffonde”.

Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network