La birra Corona costruirà un hotel effimero con rifiuti e materiale riciclato

La birra Corona costruirà un hotel effimero con rifiuti e materiale riciclato, disegnato dal famoso artista HA Schultz, a Castel Sant’Angelo nella giornata mondiale per l’Ambiente (5 di giugno 2010). L’iniziativa è parte del progetto Corona Save The Beach (www.coronitasavethebeach.org ), che iniziò nel 2008 con l’obiettivo di promuovere la conservazione e la tutela delle spiagge in Europa.

La modella danese Helena Christensen sarà la prima ospite dell’hotel e passerà una notte al suo interno. Non sarà una notte a cinque stelle, al contrario, perché l’obbiettivo di questa azione è quello di risvegliare le coscienze e puntare l’attenzione sulla fine che faranno le spiaggie se non cambiamo il nostro comportamento. Helena Christensen è solita a questo tipo di eventi solidari, e sottolinea con la sua partecipazione il suo coinvolgimento attivo nella difesa dell’ambiente.

L’hotel di Corona Save The Beach si troverà nel centro di Roma a Castel Sant’ Angelo tra il giorno 3 ed il 6 di giugno e sarà costruito con rifiuti, parte dei quali proverranno dalla raccolta sulle nostre spiagge. Sarà un hotel a due piani e potrà ospitare ogni notte un totale di 10 persone per vivere un’esperienza straordinaria e ad alto coinvolgimento ambientale. Le stanze si potranno occupare per sorteggio, tra i partecipanti a vari concorsi che si terranno su www.coronitasavethebeach.org e su Facebook, che premiano la partecipazione del pubblico al progetto.

Nel 2009 l’azione ha avuto un clamoroso successo, migliaia di persona in Europa, preoccupate el la situazione dell’ambiente e delle spiagge hanno visitato www.coronitasevathebeach.org e hanno denunciato i casi di spiagge in pericolo attraverso foto e video, e partecipando attivamente nella votazione per scegliere la spaiggia che sarebbe stata recuperata con gli sforzi di corona: Capocotta, a meno di 20Km da Roma, dove si costruirà l’hotel “Coronita Save the Beach”.

In Spagna si realizzeranno molti eventi per appoggiare la campagna: da una sfilata della top model Bar Rafaeli con disegni di primavera-estate di custo Barcelona, a un concerto di massa a metá agosto sulla spiaggia di Salou, a Tarragona al quale assisteranno piú di 30.000 persone e che puó contare sulla presenza di alcuni tra i migliori gruppi pop del momento come Jarabe de Palo, o Pignois.

Questo concerto si ripeterá il prossimo 17 di luglio con La Oreja de Van Gogh come ospite d’onore.

Be the first to comment

Leave a Reply