La Regione Lombardia lancia il suo canale su Youtube

La Regione Lombardia lancia il suo canale su Youtube

E’ da oggi online un canale su Youtube
targato Regione Lombardia. Ne ha dato notizia il presidente
Roberto Formigoni, spiegando che la decisione è stata “di
potenziare la nostra presenza sulla rete dal momento che il 38%
dei cittadini desidera essere informato sulle nostre attività e
sui servizi che offriamo, proprio attraverso internet”.
Attraverso questo spazio sulla rete il presidente Formigoni e
gli assessori della Giunta regionale ascolteranno le domande dei
cittadini e daranno loro le risposte, all’insegna della
trasparenza e dell’accesso diretto a tutte le informazioni”.
Su questo nuovo canale è infatti possibile proporre
video-domande su tutto ciò che riguarda Regione Lombardia. Tutti
i video saranno visionati e, in base all’argomento, verranno
date risposte dai diversi esponenti della Giunta. “In questo
modo vogliamo aumentare la gamma di informazioni che Regione
Lombardia porta negli uffici, nelle case, sui cellulari dei
cittadini lombardi. Perché una pubblica amministrazione deve
certamente preoccuparsi di fare, e fare bene, ma deve anche far
sapere”, ha notato Formigoni.


Ci sono discussioni intorno all’uso distorto dei social network
che viene fatto da certi utenti o gruppi; ma è altrettanto vero
che un uso adeguato e corretto può avvicinare le persone,
favorire la conoscenza dei problemi e la diffusione di buone
pratiche.
“Regione Lombardia – ha concluso Formigoni – conferma così il
proprio impegno verso il mondo digitale: siamo la prima
amministrazione ad aver messo nelle tasche di tutti i suoi
cittadini la Crs (la Carta regionale dei servizi), con cui in
via digitale accedere a informazioni e effettuare pratiche
eliminando lentezze e spreco di denaro”.

Per accedere al canale, basta digitare “regione lombardia” nella
stringa di ricerca di Youtube (si arriva alla pagina
http://www.youtube.com/user/regionelombardia ). In alternativa è
possibile accedere anche direttamente dal portale
www.regione.lombardia.it


Be the first to comment

Leave a Reply