.

IAB Forum 2009

novembre 22, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Eventi 

IAB FORUM MILANO
L’UTENZA ONLINE IN ITALIA SEMPRE PIÙ AMPIA, ETEROGENEA E
PARTECIPATIVA. SI CONFERMA IL RUOLO STRATEGICO DI
INTERNET PER LA CRESCITA SOCIO-ECONOMICA

Sono 23 milioni i navigatori italiani che, durante i 102 minuti al giorno dedicati alla
Rete, si dividono tra socializzazione, intrattenimento, servizi e ricerca di informazioni
su fatti, aziende e prodotti
Milano, 3 novembre 2009 – In occasione dell’apertura della settima edizione di IAB Forum
Milano – l’annuale appuntamento di IAB Italia su Internet e il mercato della comunicazione
digitale interattiva – aziende, istituzioni e addetti ai lavori si sono incontrati per analizzare il
livello di evoluzione della rete in Italia e condividere le opportunità di sviluppo per
l’innovazione e la crescita del Sistema Paese.
Dai dati Nielsen presentati in apertura dei lavori di IAB Forum, emerge come la Rete sia ormai
un fenomeno di massa e parte integrante delle abitudini e dei comportamenti dei cittadini
italiani.


Sono oltre 23 milioni i navigatori italiani attivi – 43% della popolazione – in
rappresentanza di un’utenza sempre più ampia ed eterogenea per età, educazione, professione
e area geografica. In particolare, gli ultimi 3 anni hanno registrato la crescita di 8 punti
percentuali della fascia di navigatori più interessanti per le aziende, quella tra i 35 e i 54 anni,
e di 4,5 punti percentuali di utenti donne.
Quali sono le attività degli italiani sul web?
I dati Nielsen evidenziano come l’allargamento del target abbia coinciso con l’aumento della
tipologia e della qualità di attività effettuate online: alle forme di intrattenimento e di
socializzazione tipiche del Web, si uniscono servizi di utilità come l’eGovernment, le news e la
ricerca di informazioni dedicate ad aziende e prodotti e, in generale, ad attività relative ad atti
di acquisto. Ad esempio, dai dati Nielsen emerge che circa 9 milioni di internauti, pari al 38%
di chi naviga sul web, consulta “shopping directories & guides”, i siti che offrono confronti di
prezzo su servizi e prodotti, mentre il 48%, per un totale di circa 11 milioni di utenti consulta
siti di “mass merchandiser”, dove è possibile acquistare prodotti.
Questi dati si traducono in opportunità che la rete offre alle aziende italiane, sotto molteplici
punti di vista.
Da un lato, analizzando l’ambito marketing e comunicazione, la rete è in grado di ampliare
l’engagement del potenziale cliente e di creare una relazione diretta, partecipativa e
trasparente tra brand e utente, dall’altro il web offre alle aziende la possibilità di aprirsi a nuovi
target e mercati, internazionalizzando ed espandendo il proprio business.
La vastità e la qualità dei servizi disponibili attualmente online, di conseguenza, hanno
influenzato la durata della permanenza quotidiana – a settembre 2009 pari a 102 minuti al
giorno, per un totale di 50 ore mensili – e della interattività degli utenti che utilizzano il Web in
maniera sempre più strutturata e mirata, ricercando strumenti, servizi e informazioni che siano
in grado di soddisfare specifiche e differenziate esigenze.
IAB Italia
Comunicato stampa
www.iab.it
Interactive
Advertising
Bureau
www.IAB.it
2
“Questo scenario mette ben in evidenza l’impatto a livello socio-economico che Internet
ormai ricopre e conferma il ruolo strategico della rete per il Sistema Paese. Il nostro compito
come industria è quello di sviluppare l’offerta di contenuti e servizi e guidare, insieme alle
istituzioni, il necessario mutamento di cultura per un utilizzo sempre più ampio e strategico
delle tecnologie informatiche”, ha dichiarato Layla Pavone, Presidente IAB Italia.
“Siamo lieti di confermare le nostre previsioni di crescita del mercato dell’advertising online al
10,5%, in un contesto che vede gli altri media in sensibile difficoltà. Siamo anche convinti,
però, che aziende e PA debbano imparare velocemente a capitalizzare le potenzialità di
Internet per la propria innovazione, modificando il modo di comunicare e fare business per la
propria competitività. Questo processo passa anche attraverso un ripensamento degli
investimenti pubblicitari”, ha concluso Pavone.
Fonte dati: Elaborazioni Nielsen su dati Audiweb powered by Nielsen, accesso da casa e ufficio
Fonte dato adv online: IAB Italia
Per ulteriori informazioni:
Ufficio stampa IAB ITALIA
Antonella Violante – Simona Mercandalli – Gianfranco Mazzone
Burson Marsteller
Tel. 02 721431
Informazioni su IAB Italia:
Fondata nel giugno 1998, IAB Italia raggruppa i più importanti operatori della pubblicità online in Italia ed
è il charter italiano dell’Interactive Advertising Bureau, la più importante associazione nel campo della
pubblicità su Internet a livello mondiale. IAB è il punto di riferimento del settore per quanto riguarda la
definizione e l’applicazione degli standard, lo sviluppo e la divulgazione di dati e informazioni sul settore,
la misurazione e la metrica.
L’obiettivo di IAB Italia è quello di contribuire allo sviluppo del mercato dell’advertising su Internet nel
nostro Paese, promuovendo una maggiore e più profonda conoscenza delle opportunità e dei meccanismi
nel nuovo media.
Oltre a importanti attività di divulgazione dell’informazione, IAB Italia è particolarmente impegnato nel
campo della definizione della metrica e della misurazione dei siti web, nella certificazione del fatturato
dell’online advertising e nelle attività di ricerca.
IAB Italia fa inoltre parte del network IAB Europe, la federazione europea nata per favorire lo sviluppo del
mercato dei media interattivi e il corretto sviluppo di questo settore nell’industria della comunicazione in
Europa.


Intervista a Concita de Gregorio, direttrice dell’Unità

novembre 18, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Interviste, video 

La 23esima puntata del web show condotto da Diego Bianchi in arte Zoro. Ospite in diretta negli studi Excite, il direttore dell’Unità Concita De Gregorio http://video.excite.it  

Cosa è l’ Unità

« Il giornale non dovrà avere alcuna indicazione di partito. Dovrà essere un giornale di sinistra. Io propongo come titolo l’Unità puro e semplice che sarà un significato per gli operai e avrà un significato più generale »
(Antonio Gramsci, lettera per la fondazione de l’Unità, 12 settembre 1923)


Nascita del quotidiano

I primi numeri de l’Unità – Quotidiano degli operai e dei contadini sono stampati a Milano, su una proposta di Antonio Gramsci fatta il 12 settembre 1923 al Comitato Esecutivo del Partito Comunista d’Italia; il giornale ha una tiratura media di 20.000 copie e giunge alle 34.000 copie nelle settimane successive al delitto Matteotti.

L’8 novembre 1925 la distribuzione del giornale è sospesa dal Prefetto di Milano assieme all’organo del Partito Socialista Italiano, L’Avanti. Il giorno dopo il fallito attentato a Mussolini (31 ottobre 1926) il giornale viene soppresso.

 

Consulta i nostri blog dedicati ai docenti, al coltivare, ai gadget.


Tuttoraffreddore.it e tuttoinfluenza.it si rinnovano ai primi freddi

novembre 9, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: internet 

 

 

E’ on line la nuova realease dei siti web tuttoraffreddore.it e tuttoinfluenza.it che dopo 3 anni di vita si rinnovano nella grafica e nei contenuti. Aspirina C conferma la sponsorizzazione del progetto che presto potrebbe coinvolgere altri prodotti della famiglia Bayer Consumer Care, relativi alle patologie invernali

Tante le novità inserite in risposta ad un bisogno degli utenti di ricevere informazioni con maggiore approfondimento scientifico. Più spazio alle tematiche e meno allo svago, senza però perdere la piacevolezza e la freschezza grafica che ha caratterizzato fino ad ora entrambi i siti.

Il lancio della nuova versione di Tuttoinfluenza.it ha incluso uno speciale sulla influenza A curato dalla redazione di PrimeWeb che ha trovato un immediato apprezzamento da parte degli utenti per la chiarezza e immediatezza dei contenuti.

Nuove sezioni arricchiscono i contenuti dei due siti.


In “Parola all’esperto” i temi di raffreddore e influenza sono ampiamente commentati da interviste realizzate ad hoc al presidente dei medici di base, dr. Aurelio Sessa.

In “Non solo raffreddore” e “Non solo influenza” le due patologie sono messe a confronto con altri mali invernali come naso chiuso, mal di gola e tosse.

In “Casi particolari” gli approfondimenti vanno ad approfondire le esigenze di categorie di pazienti particolari come gli anziani, le donne incinte, i cardiopatici e i bambini Riguardo a questi ultimi, inoltre, sono stati realizzati due nuovi test interattivi per scoprire come comportarsi in caso di influenza o raffreddore.

Infine la sezione “In farmacia”è interamente dedicata ai farmaci e ai principi attivi, con un glossario facile da consultare e sempre aggiornato.

Tutti i contenuti sono collegati trasversalmente tra loro per consentire all’utente di passare da uno all’altro e da un sito all’altro per approfondire e scoprire le ultime novità.

Lo sforzo principale del restyling ha riguardato il passaggio da una versione realizzata in tecnologia Flash, più emozionale ed interattiva, ad una Seo Oriented, che permetta una indicizzazione dei contenuti nei risultati organici di Google. Ciò è stato ottenuto grazie all’utilizzo di mWeb Pro, la nuova realease della piattaforma CMS di proprietà di MMM.

Il restyling ha interessato anche il sito di prodotto, www.aspirinac.bayer.it .
Per renderlo più giovane e coinvolgente, sono stati rinnovati i colori e inserite numerose animazioni in flash per spiegare meglio l’azione del farmaco e i sintomi di raffreddore e influenza.
“Quest’anno abbiamo confermato la collaborazione con PrimeWeb per portare avanti il progetto iniziato sul Brand Aspirina. Il restyling alla base dei siti tuttoraffreddore.it e tuttoinfluenza.it è partito dagli ottimi risultati ottenuti negli anni precedenti e mira a creare un punto di riferimento online nell’ambito delle patologie invernali” ha dichiarato Carlo Mazzarese, Product Manager Asprina C, Bayer Healthcare.

Informazioni su PrimeWeb:

PrimeWeb è la nuova divisione web di Marketing Multimedia, presentata durante IAB Forum 2009.

PrimeWeb nasce dalla volontà di distinguersi in un mercato sempre più importante e competitivo valorizzando l’esperienza di Marketing Multimedia nell’ambito della realizzazione di ogni progetto web.
Capire le esigenze del cliente, analizzare, progettare e sviluppare un prodotto di qualità è la missione di PrimeWeb.

PrimeWeb va ad affiancare le altre divisioni di Marketing Multimedia:
Performedia, per la pianificazione Media online
DigitalEvents, per la realizzazione di eventi con elevato contenuto tecnologico.

www.primeweb.it


Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network