Convegno “Affrontare la ridondanza. Le mamme e l’informazione”

Milano, 25 giugno 2009

Il Centro ASK organizza il Convegno “Affrontare la ridondanza. Le mamme e l’informazione” che si terrà presso l’Università Bocconi (Via Sarfatti, 25) a Milano, il 25 giugno p.v., alle ore 9.00, in aula Notari.

La ridondanza caratterizza l’attuale offerta di informazioni di tipo sia editoriale che commerciale.
A fronte di una moltiplicazione di messaggi, prodotti e servizi, formati, supporti e canali, i cittadini mettono in atto strategie che oscillano fra la riduzione a priori della complessità, attraverso la preselezione di un ridotto numero di fonti, e la partecipazione attiva alla creazione di ridondanza, attraverso la condivisione e il commento di contenuti.

Tutti gli attori dell’informazione (siano essi “editori”/“inserzionisti”/consumatori) sono “presi in mezzo” e sono chiamati a elaborare strategie informative che permettano loro di essere al contempo adeguatamente informati, consapevoli, partecipi e di rendere il proprio punto di vista adeguatamente visibile.

Le mamme rappresentano un segmento particolarmente interessante per studiare il rapporto con l’informazione in epoca di ridondanza, perché più di altre categorie sociali svolgono una funzione di filtro e mediazione e sono solite validare e condividere informazioni, oltre a essere un fondamentale decisore d’acquisto.

La presentazione dei risultati di una ricerca su oltre 700 mamme è l’occasione per riflettere con esponenti del mondo editoriale e della comunicazione sul modo di formarsi un’opinione in presenza di ridondanza informativa.

Il programma in allegato.

L’iscrizione al convegno e’ gratuita, compilando obbligatoriamente, entro il giorno 22 giugno 2009, il Modulo online disponibile sul sito: www.unibocconi.it/eventi


Be the first to comment

Leave a Reply