Video intervista a Stuart Sim

Stuart Sim, autore di Manifesto for Silence: Confronting the Politics and Culture of Noise, ci parla dell’importanza che il silenzio riveste per lui e per la società contemporanea, dell’impossibilità di apprezzarlo nella vita quotidiana, così sovrastata da qualsiasi rumore, e del bisogno, per il futuro, di città più a misura d’uomo, dalle quali poter anche “fuggire” per raggiungere luoghi più tranquilli.

Ma Sim non si ferma al rumore. Ci parla anche di globalizzazione e consumismo: in un pianeta dove la popolazione è in continua espansione, ma dove nessuno pensa a come preservare la natura e gli ecosistemi, il futuro non è roseo.

Senza il silenzio, un vero e proprio diritto regolarmente calpestato, non è nemmeno possibile dedicarsi alle funzioni più creative che caratterizzano la specie umana. Non solo contemplazione, quindi, ma anche capacità riflessiva e creativa. Nel riportare i tanti luoghi che celebrano le virtù del silenzio, dall’arte alla letteratura, Sim si prefigge in realtà un obiettivo più politico: è solo tramite il silenzio che si può formare un’attitudine critica, necessaria per contrastare l’invasione perniciosa di media sempre più invasivi e rumorosi.

Cosa è avoicomunicare

Uno spazio di dialogo e confronto aperto da Telecom Italia dove si alternano molti ospiti prestigiosi a parlare coi navigatori italiani.

www.avoicomunicare.it  nel 2009 è sempre più uno spazio aperto agli stimoli e ai contributi della rete e delle persone.

 

Continua anche il sondaggio “La tua agenda per l’ambiente in Italia”, nel quale puoi proporre e votare le iniziative che ritieni prioritarie per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile nel nostro Paese.

LINK PER APPROFONDIRE


Be the first to comment

Leave a Reply