UNA STORIA “APPETITOSA “PER COMUNICARE LA PASTA

Sarà presentato lunedì il 27 aprile alla Biblioteca De Amicis di Genova in collaborazione con la Città dei Bambini e dei Ragazzi il libro “Camillo Fusillo.Una storia davvero al dente” ed Carhusia, scritto da Chiara Patarino , autrice di narrativa per l’infanzia e comunicatrice d’impresa.

Divertente e ironico viaggio nel mondo della pasta raccontato con gli occhi del piccolo fusillo Camillo.
Una storia davvero ghiotta e speciale occasione di comunicare ai bambini curiosità, informazioni nutrizionali e cenni storici di questo alimento che è alla base della dieta mediterranea e sempre presente nella cucina di ogni famiglia.
Seguiranno diversi interventi nelle scuole unendo la parte divertente e propria del percorso narrativo a insegnamenti sull’ educazione alimentare e laboratori sulla pasta per sottolineare ai più piccoli e alle loro famiglie i pregi di una corretta ed equilibrata alimentazione.
Il libro sarà presentato anche al Salone del libro di Torino il 14 maggio.
Il racconto può essere un utile strumento di comunicazione per sensibilizzare bambini e famiglie su diverse tematiche ,crea empatia, emozioni, coinvolgimento.E’ una modalità di comunicazione rassicurante, fa parte di un immaginario universalmente conosciuto. Costituisce quindi un’opportunità per trasmettere a bambini e genitori, attraverso un linguaggio ad hoc, un’etica di valori positivi, affiancandosi a famiglia e scuola.

In quest’ottica si ricorda della stessa autrice la serie di libri per l’infanzia di “Tino il cioccolatino” ,ed.Piemme, collana Battello a Vapore che ha inaugurato la campagna Ferrero dei “Cioccolibri ” con una notevole diffusione sul territorio nazionale di oltre 100.000 copie.Il personaggio del cioccolatino è piaciuto molto ed è letto nelle scuole di tutta Italia.Per le prime tre puntate si è arrivati ad oltre 170.000 copie di cui 130.000 con i cioccolibri Ferrero.

Chiara Patarino, dopo una laurea in legge, si occupa di comunicazione d’impresa e di narrativa per l’infanzia. Fa parte del direttivo Ferpi Liguria ( Federazione Italiana Pubbliche Relazioni.) Il suo debutto nella narrativa risale al 2002, quando in collaborazione con Aurora Marsotto, pubblica per la casa editrice Piemme, collana Battello a Vapore-Serie bianca- il libro Tino il cioccolatino, seguito nel 2005 da Tino il cioccolatino va a Parigi, e infine Tino il cioccolatino e il chicco d’oro del 2008. Dopo un romanzo destinato agli adulit, per la casa editrice Kimerik, Nodi e misteri, con Camillo Fusillo- l’autrice torna a far divertire i bambini attraverso le avventure di un fusillo davvero simpatico e intraprendente.


Be the first to comment

Leave a Reply