POSIZIONAMENTO: CHI LO CERCA, LO TROVA!

Esiste sempre un posizionamento!
Questo periodo è stato lungamente nella mia mente come candidato al titolo.
Nessun richiamo pugilistico, ma la sola volontà di rendervi partecipi sulle mie indecisioni nel marcare lo scritto. Alla fine ho optato per una formula più sobria e giocosa, ma l’alternativa, anche se un po’ forte, era forse più indicata, per incentivare manager e consulenti in strategie di impresa, a cercare una corretta dimensione di mercato per il business con il quale si confrontano.

Mi sono battuto in svariate interminabili riunioni, nel tentativo di imporre un atteggiamento positivo nei confronti della ricerca di un corretto posizionamento. Esiste quasi sempre, bisogna avere la volontà, la capacità strategica e non ultima una certa creatività per identificarlo. Di fronte anche ai mercati più difficili esiste sempre una nicchia con la quale dialogare ove non sussiste una opprimente concorrenza.

Mi permetto di fare un esempio, al di là delle buone intenzioni espresse.

Prendiamo il mercato dei motori di ricerca e immaginate un gruppo di giovani imprenditori che intendono entrarvi. Poveri illusi, direbbero i più arroccandosi dietro l’apparente inoppugnabile affermazione: ” ma cosa volete confrontarvi con Google?!”.

Si lo voglio, risposero le giovani speranze imprenditoriali sposando l’intuizione di un posizionamento particolare.
Mi riferisco al caso di Liquida , un motore di ricerca dedicato alla valorizzazione dei contenuti dei blog italiani. Il ragionamento alla base è semplice: prendiamo quel bagaglio informativo che Google trascura e cerchiamo di farlo emergere nei confronti dell’utenza web. Una precisa verticalizzazione, su un unico target trascurato dal “monopolista”. E in più, non facciamo la guerra rispetto a chi è più forte di noi ma cerchiamo forme di collaborazione che nel caso di Liquida ha significato l’inserimento, nell’algoritmo di ricerca, del posizionamento del blog su Google.

Se c’è quindi un posizionamento anche di fronte ad un prodigio come Google, perchè non ci dovrebbe essere anche in qualsiasi altro mercato con cui ci si confronta?

 

Dott. Dario Ferrigato
Consulente Senior
ADVBOUCLE & PARTNERS  www.advboucle.com


Be the first to comment

Leave a Reply